I SISTEMI ANTINCENDIO PER LE NAVI MILITARI

I SISTEMI ANTINCENDIO PER LE NAVI MILITARI

Le strutture navali sono in assoluto le strutture più complesse da proteggere.
Tale complessità deriva sia dalla presenza di ambienti molto differenti fra loro, sia dalle diverse condizioni di carico e variabili meteo-marine a cui le unità sono soggette.
Inoltre, la progettazione antincendio delle navi militari risulta essere ancor più complicata:
le navi militari, a differenza delle navi mercantili o navi passeggeri, devono assicurare l’operatività durante tutti i profili di missione compreso l’assetto di guerra.
Tema Sistemi è in grado di offrire un’intera gamma di impianti antincendio per navi militari progettati secondo le normative IMO, MIL e UMM.
L’azienda ha infatti progettato sistemi antincendio per tutte le navi militari attualmente in costruzione in Italia: 1 nave di supporto logistico, 2 unità polifunzionali ad alta velocità, 3 fregate della classe Bergamini, 2 pattugliatori polivalenti di altura, 1 nave anfibia multiruolo.
In funzione dell’ambiente da proteggere, sono stati forniti impianti con tecnologie water mist, schiuma, CO2, wetting agent, twin agent e FK-5-1-12.
Per prevedere l’utilizzo di queste navi in assetto “combact mode”, gli impianti sono stati realizzati con materiali e componenti specifici quali shock absorber, strutture rinforzate, valvole di sezionamento costruite secondo UMM 05.1.09, ridondanza degli items e ugelli water mist in bronzo marino o acciaio Aisi316.
Inoltre sono state effettuate “prove d’urto al vero” per testare la resistenza dell’impianto nelle reali situazioni di pericolo.

Give a Reply

Per news e aggiornamenti iscriviti alla nostra newsletter

Dichiaro di aver letto l'informativa per la privacy

   CHIAMACI     |        SCRIVICI